Sistemi fissi per l’Analisi in Continuo dei gas di combustione (SCC) e il Monitoraggio delle Emissioni (SAE e SME) 

I Sistemi di analisi BiTeck sono apparati modulari composti da una centrale di gestione (regia e cervello del sistema) accompagnata da quadri periferici dedicati (satelliti di misura). I satelliti di misura ospitano tutte le componenti di pneumatica ed elettronica costituenti il sistema, oltre che i sensori preposti alla misura dei campioni prelevati (chiaramente escluse le sonde che trovano collocamento sul camino).

La centrale di gestione, fulcro dei sistemi di analisi, è progettata per una rapida e dinamica acquisizione e ritrasmissione dei dati, ed è proposta nelle versioni “stand alone”, con tastiera multifunzione, display 4×20 retroilluminato e stampante termica (opzionale), o con software dedicato “MainGAS® (applicazione software appositamente realizzata per i sistemi di analisi della tipologia SAE e SME). Il software “MainGAS®, progettato in conformità ai criteri precisati dalle normative vigenti è in grado di restituire sia report di natura generale che valori e medie calcolate complesse.

I nostri sistemi di analisi sono concepiti per provvedere al controllo, al monitoraggio e alla registrazione in continuo dei parametri della combustione, ai quali possono aggiungersi ulteriori misure in funzione della complessità dell’impianto e delle disposizioni normative. Di ogni apparato vengono definite le caratteristiche, la tipologia dei componenti, delle sonde, dei sensori, l’elettronica di controllo e il circuito pneumatico contenuto nei satelliti di misura, gli elementi complementari. 

Tutti gli apparati di analisi sono interamente progettati e realizzati dalla nostra azienda e accompagnati dalle necessarie e obbligatorie Certificazioni di Omologazione e Conformità 

  • Certificazioni di Omologazione – Sistema / Prodotto.
  • Certificazioni di Conformità DLgs 152/2006 – 3 Aprile 2006, Parte V – Titoli I e II e successive modifiche e integrazioni, e rispondenza all’Allegato 6, Parte V del DLgs 152/2006 – DLgs 128/2010 e successive modifiche e integrazioni.
  • Certificazioni di Conformità DLgs 128/2010 Parte V – Titoli I e II, integrazione del DLgs 152/2006 – 3 Aprile 2006 e successive modifiche e integrazioni, e rispondenza all’Allegato 6, Parte V del DLgs 152/2006 – DLgs 128/2010 e successive modifiche e integrazioni.
  • Certificazioni di Conformità DLgs 46/2014, integrazione del DLgs 152/2006 – 3 Aprile 2006 e DLgs 128/2010 Parte V e successive modifiche e integrazioni, e rispondenza all’Allegato 6, Parte V del DLgs 152/2006 – DLgs 128/2010 e successive modifiche e integrazioni.
  • Certificazioni QAL1 – EN 14181 – EN 14956.
  • Dichiarazione di idoneità del laboratorio, attrezzature e personale, per prove di certificazione, per la parte di competenza della norma EN 17025, riferita all’effettuazione delle prove richieste in relazione alle specifiche EN 14181 – EN 14956, per gli analizzatori di fumi.
  • Certificazione di Conformità DLgs 15 novembre 2017, n. 183, modifica e integrazione del DLgs 152/2006 – DLgs 128/2010 – DLgs 46/2014, rispondenza all’Allegato 6, Parte V del DLgs 152/2006 e successive modifiche e integrazioni.

I Sistemi fissi per l’Analisi in Continuo dei gas di combustione (SCC) e il Monitoraggio delle Emissioni (SAE e SME) sono realizzati in varie tipologie. 

Sistemi modulari con centrale di gestione (AFC CEN) e software già integrato (Maingas)
Questa tipologia di sistema è in grado di comandare fino a n°12 satelliti di misura, pertanto può monitorare fino a n°12 generatori / caldaie (o n°6 generatori / caldaie bi-combustibile)
Sfrutta un’interfaccia software già integrata, capace di restituire sia report di natura generale che valori e medie calcolate complesse. Il Sistema può essere fornito nella soluzione con tecnologia a cella elettrochimica o con sensori infrarosso NDIR.

Sistemi modulari con centrale di gestione “compatta” (AFC AC6) con tastiera multifunzione, display 4×20 retroilluminato, stampante termica / interfaccia software (opzionali)
Questa tipologia di sistema è in grado di comandare fino a n°6 satelliti di misura, pertanto può monitorare fino a n°6 generatori / caldaie. Il Sistema può essere fornito nella soluzione con tecnologia a cella elettrochimica o con sensori infrarosso NDIR.

Analizzatore fisso “stand alone” (AFC AC6/2)  con tastiera multifunzione, display 4×20 retroilluminato, stampante termica / interfaccia software (opzionali)
Questa tipologia di sistema è in grado di monitorare fino a n°6 generatori / caldaie.
L’analizzatore (AFC AC6/2) può fungere da “master” aggiungendo allo stesso altri satelliti di misura standard mod. AFC SC2 o SC3, che per natura dipendono da una regia / centrale di gestione (slave). Il Sistema può essere fornito nella soluzione con tecnologia a cella elettrochimica o con sensori infrarosso NDIR.